Il Canone RAI 8


RAILeggendo in giro per scampare a questo benedetto canone alla fine dopo anni di tentennamenti ho pagato il canone.
Le lettere minatorie non mi pesavano più di tanto perchè comunque erano semplici lettere non raccomandate e quindi non hanno nessun valore e non informativo, però ogni 6 mesi me ne arrivava una.
Poi ho letto anche molti i cittadini italiani che ricevono periodicamente un’ormai celebre lettera della RAI con cui si avverte che il canone radiotv non è stato pagato e si spiega che, in caso non venga saldato, si potrà essere sottoposti a controlli dell’amministrazione tributaria. Lettere che un contribuente ha ritenuto minacciose e che si sono ripetute a distanza di anni, causandogli un danno di tempo e di denaro, al punto da spingerlo a denunciare la RAI dinanzi al Giudice di Pace di Varese. E la RAI è stata condannata.

Evviva!

Però poi ho letto anche che ci sono in giro degli ispettori della RAI che vegono a chiedere se si ha pagato e se no, il perchè e di firmare una lettera dove ci si autodenuncia dicendo di essere privi di televisore.
Ovviamente era vivamente sconsigliato firmare qualsiasi cosa visto che in molti casi facevano sottoscrivere di nascosto un abbonamento; però poteva capitare che la guardia di finanza bussasse alla porta con un mandato di comparizione e andando alla caserma si venisse interrogati e si dovesse firmare una autocertificazione di non possedimento di una TV.
Insomma è abbastanza raro che si arrivi fino a questo punto e poi mi immagino un interrogatorio con tanto di luce piantata nei denti con domande a bruciapelo atte a far cadere in inganno e dire … si è vero! ho la tv in casa! guardo tutti i giorni l’eredità perchè la Defilippi non la reggo! ok basta!!! preferisco il carcere!!!
Ho chiamato anche la RAI dove dicono che il pagamento del canone RAI, purtroppo è pervisto, in base alla nuova normativa, non solo per coloro che posseggono un televisore sintonizzato o meno sulle 3 reti, ma anche per tutti i possessori di un computer collegato ad internet!!!
Miracoli di una broadband parlamentare, e a noi non ci resta che meditare, o forse solo pagare……

Allora si…. ho pagato

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 commenti su “Il Canone RAI

  • chit

    Una sola precisazione, anzi due;
    a) NESSUNO ha possibilità di entrare a casa tua e curiosare se non in presenza di un preciso mandato del giudice
    b) non si chiama più ‘canone rai’ (anche se si paga ad essa) ma ‘Tassa di possesso’ della tv, il cui introito viene diviso quasi equamente tra Rai e Mediaset.

    Detto questo anch’io un paio d’anni fa ho fatto come te. Ho tenuto duro ma alla fine ho desistito!

  • Gionark

    … e hai fatto bene. A me quasi quasi sequestrano la macchina perchè mi sono rifiutato di pagarlo!!! Putroppo non la scampiamo questa seccatura.

  • Gionark

    Praticamente è successo che mio padre, stanco come me di pagare il canone RAI, a un certo punto della sua vita ha smesso di pagarlo (viviamo insieme). Dopo un paio d’anni mi è arrivata per posta la lettera di avviso che se entro 30 giorni non pagavo il dovuto (più la mora), scattava la procedura legale con il fermo amministrativo della mia macchina (che è intestata a lui), processo e detrazione di 3/4 dello stipendio fino al completo pagamento che comprendeva anche un “surplus” di circa 2000 euro di spese legali e processuali.
    Ovviamente … ho pagato!

  • Gionark

    Volevo aggiungere anche che il pagamento del canone non è solo per chi ha un PC connesso ad internet, ma anche per chi solo possiede un PC indipendentemente dalla connessione.
    Questo è successo a un mio amico che ha dovuto pagare il canone che prima non pagava solo perchè possiede un PC-laptop.
    Ha chiesto valide motivazioni e la risposta è stata che il suo PC ha integrata una scheda video in grado di vedere la TV e quindi è “potenzialmente” un utente!

  • alessandro68

    anch’io ragazzi sto subendo queste continue lettere (peraltro mai inviate per r.r.) da parte dei “signori” rai… dopo aver più volte dichiarato che ho ceduto il televisore a mio padre (che ovviamente paga..) . non c’è nulla da fare ogni sei mesi arriva la letterina verde a rompere i c…
    se un giorno lo pagherò, lo farò solo per noia e perchè non ho più voglia di rispondere… ma poi basta accendere il tv sulla rai e pentirsi.. altrochè bombe.. quanto al fermo macchina.. beh… io non posso che dire… fa parte dell’assurdo del ns. sistema… ma non conviene certo farsi intentare procedure… per 100 euro… e ovviamente i signori di cui sopra, nella loro scempiaggine, lo sanno….
    saluti a tutti