Il solito giro 3


MutandaAnche questo weekend ne approfitto per fare una corsa per la campagna, con il mio ipod, nike con sensore, musica selezionatissima me vado per strade basse.
E’ come un’avventura, ci si sposta in terreni inesplorati e qualcosa di strano o bizzarro lo si trova sempre.
E oggi?…. beh forse era meglio non vedere…
In mezzo alla strada in lontananza vedo qualcosa di indecifrabile, pian piano arrivo e vedo…. Una mutanda imbrattata con relativa defecazione a fianco. Dalle dimensioni della mutanda e anche dell’escremento non era un bambino, al limite era qualcuno che si era mangiato un bambino 🙂
Peccato, mi sarebbe piaciuto vedere la scena, un energumeno che frena d’improvviso, scende dall’auto stando mezzo chinato e cercando di slacciarsi i pantaloni… non ci riesce, si inceppa… ha delle perdite!!! alla fine riesce, espelle tutta la cattiveria che aveva dentro. Si guarda attorno ma in mezzo a quella strada desolata nessuno l’ha visto, si toglie completamente scarpe e pantaloni facendo attenzione a non imbrattarsi ulteriormente, forse ci e’ riuscito. Sgancia la mutanda , si riveste di fretta e parte sgommando e stavolta sull’asfalto e non sulla mutanda.

Bello fare jogging


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 commenti su “Il solito giro