windows 2008R2


Windows 2008 R2, cambiare il timeout di disconnessione della maschera di login per il terminal server

Installando i Thin Client capita che quando partono, mostrano la schermata di login del Terminal Server. Se l’utente aspetta piu’ di 30sec a immettere le proprie credenziali, il terminal lo sconnette e il thin-client come ho configurato io si spegne. Per ovviare a questo problema bisogna intervenire sul registro del server terminal e aggiungere una chiave per il timeout di logon :
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Contro l\TerminalServer\WinStations\RDP-Tcp
la chiave da aggiungere è una dword chiamata  LogonTimeout e il valore esadecimale che si mette è espresso in secondi quindi per mettere 1 ora di timeout sarebbe 3600 secondi che espressi in esadecimale sono e10


Abilitare Autologon su Windows 2008R2 2

Se avete bisogno che un server faccia l’autologon al boot, ad esempio perchè venga lanciato un programma che non può funzionare come servizio, potete creare un utente oppure utilizzare un già esistente ed eseguire questa procedura:

Aprite il prompt dei comandi e digitate  control userpasswords2 a questo punto si aprirà Account Utente ; voi dovete togliere la spunta a Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome utente e la password.
Fatto questo fate OK e vi verrà chiesto il nome utente e la password dell’utente che farà l’autologon ad ogni accensione della macchina, immettete username e password provate a fare un riavvio e vi troverete loggati in automatico con quell’utente e potrete mettere quindi in esecuzione automatica i programmi che devono partire all’avvio.


Abilitare utenti all’accesso in modalità terminal su Windows 2008R2

Una volta creato un utente standard su windows 2008R2 se prova a collegarvi da remoto non vi farà entrare; di default solo gli utenti administrator hanno accesso al desktop remoto.

Per abilitare un determinato utente andate in Pannello di Controllo – Sistema e Sicurezza – Sistema

Premete il pulsante Seleziona Utenti e aggiungete l’utente o gli utenti che volete abbiano la possibilità di collegarsi da remoto.


Cambiare la lingua su Windows 2008R2 2

Installando Windows 2008R2 mi sono trovato in lingua inglese e seguendo diverse guide non sono riuscito a portarlo in italiano, poi alla fine ho trovato il metodo, ovviamente vale anche per passare ad altre lingue.

Per cambiare o aggiungere una lingua in Windows server 2008 R2 avrete bisogno di scaricare la ISO con tutti language pack.
La potete prelevare qui: Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 Multilingual User Interface Language Pack

Una volta scaricata masterizzatela o utilizzatela tramite un programma che emuli un lettore dvd  come ad esempio MagicISO.

Dal menu Start->Run, lanciate il comando lpksetup, scegliere il file CAB dalla directory del DVD relativa alla lingua da installare, seguire le istruzioni e al termine verrà chiesto quale lingua selezionare per default, il sistema chiederà il riavvio e avrete finalmente il server nella lingua che desiderate.