RAI


Visita in moto sopra Piantonia 1

Domenica finalmente abbiamo tirato fuori la moto e ci siamo concessi un piccolo giro, tanto per spianare la gomma nuova anteriore in bimescola.
La strada era ancora umida e la temperatura non era clemente, cosi’ appena sopra Piantonia ci siamo fermati per arrivare a piedi sopra il monte dove c’e’ il ripetitore TV della RAI, la veduta è bellissima.


Il Canone RAI 8

RAILeggendo in giro per scampare a questo benedetto canone alla fine dopo anni di tentennamenti ho pagato il canone.
Le lettere minatorie non mi pesavano più di tanto perchè comunque erano semplici lettere non raccomandate e quindi non hanno nessun valore e non informativo, però ogni 6 mesi me ne arrivava una.
Poi ho letto anche molti i cittadini italiani che ricevono periodicamente un’ormai celebre lettera della RAI con cui si avverte che il canone radiotv non è stato pagato e si spiega che, in caso non venga saldato, si potrà essere sottoposti a controlli dell’amministrazione tributaria. Lettere che un contribuente ha ritenuto minacciose e che si sono ripetute a distanza di anni, causandogli un danno di tempo e di denaro, al punto da spingerlo a denunciare la RAI dinanzi al Giudice di Pace di Varese. E la RAI è stata condannata.

Evviva!

Però poi ho letto anche che ci sono in giro degli ispettori della RAI che vegono a chiedere se si ha pagato e se no, il perchè e di firmare una lettera dove ci si autodenuncia dicendo di essere privi di televisore.
Ovviamente era vivamente sconsigliato firmare qualsiasi cosa visto che in molti casi facevano sottoscrivere di nascosto un abbonamento; però poteva capitare che la guardia di finanza bussasse alla porta con un mandato di comparizione e andando alla caserma si venisse interrogati e si dovesse firmare una autocertificazione di non possedimento di una TV.
Insomma è abbastanza raro che si arrivi fino a questo punto e poi mi immagino un interrogatorio con tanto di luce piantata nei denti con domande a bruciapelo atte a far cadere in inganno e dire … si è vero! ho la tv in casa! guardo tutti i giorni l’eredità perchè la Defilippi non la reggo! ok basta!!! preferisco il carcere!!!
Ho chiamato anche la RAI dove dicono che il pagamento del canone RAI, purtroppo è pervisto, in base alla nuova normativa, non solo per coloro che posseggono un televisore sintonizzato o meno sulle 3 reti, ma anche per tutti i possessori di un computer collegato ad internet!!!
Miracoli di una broadband parlamentare, e a noi non ci resta che meditare, o forse solo pagare……

Allora si…. ho pagato