Scene mitiche 6


Grandi MagazziniHo rivisto per caso la scena con Pozzetto nel film i Grandi Magazzini, una battuta da mettere nella storia.

Deve consegnare un pacco a casa di una signora, ma c’è un cane enorme e incazzatissimo che fa da guardia alla villa, e gli abbaia contro:

Pozzetto: “PAURA PAURA!”
La signora: “stia tranquillo, l’importante è che non faccia movimenti bruschi, l’ho fatto anche castrare!!”

…Dopo aver consegnato il pacco…

Pozzetto: “…e il cane dov’è?”
La Signora: “Ooooh ancora paura del cane, gliel’ho detto, è tranquillo, l’ho fatto anche castrare!!”
Pozzetto: “Ma signora, io il cane non ho mica paura che mi inculi eh, ho paura che mi morda!!!!!!”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 commenti su “Scene mitiche

  • Traffyk

    Ciauuz Hidaba:D avevo letto l’articolo nel feed ma non ci avevo fatto caso che era il tuo. ehehe da morire dal ridere, poi quando si tratta di film demenziali io sto in prima linea!!

    Ti ringrazio per le frequenti visite sul mio blog, da quando ho sottoscritto il tuo via rss stai sicuro che non mi sfugge nulla anche se a volte avendo molte iscrizioni non ricordo l’autore della notizia 😀
    Grazie anche per il DoFollow, praticamente è come se ci fossimo scambiati i link 😀

    Ciaauuuz continua così, mi raccomando personalizza anche un pochino la tua grafica 😛

  • Traffyk

    è la grafica classic di wordpress:D ehehhehe non me ne volere ma è proprio orrenda, anche se è molto usabile! 😛
    Dovresti almeno colorarla un pochino 😀

  • nag L'autore dell'articolo

    mi hai sgamato! 🙂
    ho rifatto la grafica della testata e ho modificato la visualizzazione della data.
    Vabbe’ dai appena ho tempo faccio un po’ di makeup 🙂

  • nag

    si faccio cosi’, pero’ poi lo personalizzo un po’, lo traduco in italiano, cambio le immagini.
    Ho scelto un tema e ho fatto un backup del mio blog per fare delle prove e l’ho messo su wiki.hidaba.com
    In effetti ho visto che i nuovi temi hanno un sacco di cosine che il mio vecchio tema neanche si sognava.