Archivi mensili: aprile 2006


Addio

Addio imgAddio

Questo pezzo e’ vecchissimo, uno dei primi e anche uno dei pochi che si e’ salvato nel tempo. Per quel che ricordo avevo piu’ o meno 15 anni e ascoltavo Rondo’ Veneziano che a quel tempo era all’apice del successo. Cosi’ ho scritto qualcosa ricalcando il loro stile loro stile. Ne ho scritti altri ma nel tempo mi e’ rimasto solo questo. La registrazione e’ proprio vecchia ma non sembra male anche se noto qualche imprecisione nel tempo, a volte dovuta alla mia tecnica non eccelsa, ma ricordo che i primi sequencer erano alquanto difficili da tenere sincronizzati; avevo un Solton comprato usato con dischetto.

Scarica Addio in mp3


Punto Org Trio

Punto Org Trio
Piano

La mia prima esperienza jazz e’ stata questa (2004), ci siamo trovati io all’hammond, Maurizio Montanari al piano e voce, Roberto di cagno alla batteria.
Abbiamo preparato un repertorio in fretta e furia; infatti avevamo poco piu’ di un mese per imparare un repertorio di quasi 2 ore composto di Standards Jazz.
E’ stata veramente dura in quanto io oltre a impare i pezzi dovevo anche imparare a suonare jazz, avevo sempre suonato Rock; vero che il jazz e’ la mia passione ma lo ascoltavo a basta, ascoltavo solo quello ma certo era differente suonarlo.
Per fortuna Maurizio al piano copriva parte dell’accompagnamento, le melodie e gran parte dei solismi ma comunque mi rimaneva la linea di basso con accompagnamento e 16 o 32 battute di solo per brano.
Comunque sia ci trovavamo quasi tutti i giorni facendo 5 o 6 prove a settimana fino alla data del concerto che abbiamo fatto al Teatro Nuovo di Soragna.
E’ andato benissimo a mio parere, per la prima volta ho suonato in un teatro quasi pieno di pubblico (tra l’altro pagante), ci hanno applaudito pienamente a ogni pezzo e anche durante certe esecuzioni; insomma e’ stato un trionfo, una gran fatica ma e’ stata pienamente appagata da quella sera. Purtroppo abbiamo bruciato tutto in quella sera e le prove estenuanti avevano incrinato il gruppo, in pratica ci siamo sciolti dopo qualche giorno; ognuno era stanco e ritrovandoci quella scintilla era svanita. (altro…)