Archivi mensili: giugno 2005


Piramidi di Zone

Abbiamo fatto un giro in moto alle Piramidi di Zone nei pressi del Lago d’Iseo; sono formazioni erosive molto particolari, ricordano un po’ i canyon americani, anche se qui il fenomeno è su scala ridotta. I grossi massi sono stati portati dai ghiacciai in epoca remota e quando il ghiaccio si è ritirato ha lasciato sul terreno questi enormi blocchi di pietra. Le piogge hanno poi cominciato ad erodere il terreno intorno e a formare le piramidi. Si tratta di formazioni geologiche tuttora in fase d’evoluzione. Forse in un futuro non molto lontano le piramidi non esisteranno più.
C’e’ un sentiero guidato che porta tutt’intorno a queste piramidi naturali, ci si gira sopra e sotto passando per il bosco, ogni tanto ci sono anche tabelloni che spiegano in dettaglio la formazione.